Home Page

 

 

ROSA CENTIFOLIA

 

‘Blanchefleur’

Fiori stradoppi, piatti, bianchi con occasionali e leggere sfumature rosa che emanano un dolce profumo. Fioritura generosa in primavera. Introdotta da Vibert nel 1835. Cm. 150x120        (Gr.B)

 

‘Centifolia’

Grandi fiori rosa profondo stradoppi che rimangono, anche in piena fioritura, chiusi a palla, caratteristica che ha fruttato a questa varietà il nome di “rosa cavolo”. Molto profumata. Fioritura primaverile. Conosciuta dal 1650. Cm.180x150        (Gr.B)

 

‘Fantin-Latour’

Fiori stradoppi, a coppa, rosa pallido e molto profumati si aprono da boccioli aranciati. Fioritura primaverile molto lunga. Origine sconosciuta. Cm.150x150        (Gr.B)

 

‘Pompon de Bourgogne’

Fiori granata, piccoli e stradoppi. Fioritura primaverile. Ideale per vasi o per bordure formali. Introdotta prima del 1664. Cm.60x60            (Gr.A)

 

‘Robert le Diable’

Fiori tardivi piccoli e stradoppi ricchi di sfumature che vanno dal lilla al porpora ombreggiato di violetto con macchie ciliegia scarlatte. Introdotta nel 1870. Cm.90x90        (Gr.B)

 

‘Rose de Meaux’

Piccoli fiori rosa pallido, doppi e profumati. Fioritura primaverile. È una varietà ideale per vasi o bordure. Introdotta da Sweet prima del 1789. Cm.60x60        (Gr.A)

 

‘Tour de Malakoff’

Splendidi fiori grandi e doppi di un vivido magenta che sfuma in porpora profondo e sfiorisce lavanda. Fioritura primaverile. Introdotta da Soupert et Notting nel 1856. Cm.200x150        (Gr.A)

Torna all'inizio della pagina