Le generose fioriture ed i profumi inebrianti si uniscono ai dolci ronzii delle api che, visitando fiore dopo fiore, si caricano del prezioso polline.

Vi aspettiamo a “Rosae rosarum rosis” il 21 ed il 22 maggio